Viaggi & Vacanze

La trasformazione della città di Glasgow

glasgow_08b

La meravigliosa città scozzese di Glasgow circa 20 anni fa veniva veniva considerato un centro di povertà, disoccupazione e violenza urbana, mentre, in pochi anni è riuscita incrediblmente a divenire un grande centro di design e di cultura. Il cambio di rotta principale per la rivoluzione della città di Glasgow è stata l’idea di valorizzate e pubblicizzate la grande quantità di bellezze architettoniche, culturali e artistiche che possiede, come i musei, con interessantissime collezioni quali Burrell collection, Galleria Arte Moderna e Museo Kelvingrove, tutti quanti gratis. Per la ricerca di turisti è stata promossa e rivalorizzata l’architettura di Ronnie Mackintosh, Lighthouse e School of Art, oltre che sulla grande passione del design, che spinge ogni anno migliaia di turisti a prendere un volo solo per ammirare un nuovo edificio con speciale design. Tra i luoghi più caratteristici della città da visitare assolutamente, troviamo George Square, la grande piazza dedicata a Re Giorgio III di Inghilterra, costruita a partire dal 1782, dove nei primi anni non fu una grande opera, ma dal 1820, George Square assunse la forma attuale. Alla piazza furono aggiunte le case in stile georgiano, gli hotel, la stazione della ferrovia di Glasgow-Edimburgo e l’importantissimo Glasgow City Chambers. Le statue presenti nella piazza raccontano dei più importanti personaggi scozzesi, anche se osservando con attenzione si piò notare che, quasi per assurdo, manca proprio Re Giorgio III per una serie di motivi storici.

Uno degli edifici di maggior rilievo è invece la cattedrale di Glasgow, dove, fortunatamente, le distruttive guerre di religione del Regno Unito non hanno distrutto questa incredibile opera architettonica.  All’interno della struttura, nella Lower Churc, è presente un’altare sotto il quale si ritiene sia sepolto il santo patrono della chiesa, San Mungo. Da non perdere, infine, è il Sant Mungo Museum of Religiuos Life and Art, nelle vicinanze della spledida chiesa gotica.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento!

/* ]]> */